Andy Warhol al museo del ‘900

20130505-203739.jpg
Chi abita a Milano avrà notato i cartelloni che pubblicizzano la mostra ” Andy Warhol’s stardust ” al museo del ‘900, io l’ho visitata. Non ho saputo resistere al richiamo di Warhol, della pop art; per quanto criticabile possa essere la cosa, io adoro Andy Warhol.
Torniamo alla mostra: ecco direi che definirla “mostra” sia eccessivo, perché questa Mostra consiste in uno stanzone, le opere sono belle, bellissime e ce ne sono anche alcune di Keith Haring dedicate a Warhol (non le avevo mai viste e le ho trovate strepitose!), ma anni fa ad Arona (non nel centro di Milano, ma sul lago Maggiore) io ho visitato una mostra di Warhol spettacolarmente ben fornita di opere che spaziavano dagli inizi nel mondo della grafica pubblicitaria all’ultima cena rosa, nemmeno paragonabile all’attuale esposizione milanese. Questa non vuole essere una critica a tutti i costi, ma penso che un turista e anche un milanese, si aspettino qualcosina di più da un museo che affaccia sul Duomo. E se proprio non è stato possibile organizzare un’esposizione più grande almeno potevano rendere la visita gratuita, una stanza per Warhol aperta al pubblico nel cuore di Milano, secondo me, sarebbe stata un’idea vincente. In ogni caso vale sempre la pena vedere Warhol, quindi se siete a Milano e avete 20 minuti liberi andate ad ammirare le sue opere!
Ma ora vi lascio alle bellissime immagini fluorescenti, trasgressive e ironiche di uno dei miti del secolo passato!

20130505-204016.jpg

20130505-204006.jpg

20130505-204029.jpg

20130505-204045.jpg

20130505-204052.jpg

20130505-204023.jpg

20130505-204036.jpg

9 pensieri su “Andy Warhol al museo del ‘900

  1. È che spesso i nomi “altisonanti” portano visitatori a prescindere, però come dici sarebbe bene che ci fosse un “preavviso” o almeno non chiamarle esposizioni, ma “omaggio a…”
    Ad ogni modo concordo con te, Warhol va visto a prescindere!

  2. Siamo andate anche noi a vedere la “mostra”…ma siamo rimaste talmente deluse (da come è stata organizzata ovviamente, non dalle opere che sono fantastiche) che abbiamo deciso di non dedicargli un articolo…gli spazi del Novecento non sono adatti a delle mostre, specialmente per mostre d’arte moderna e contemporanea…

  3. Io l’ho vista e l’impressione è stata di una cosa messa lì in corridoio senza molte pretese:
    http://adopera.wordpress.com/2013/04/12/andy-warhols-stardust-milano-museo-del-900/
    Credo che il Museo del “900 non sia adeguato ad ospitare delle mostre importanti. Ricordiamoci che è situato nel contesto di Palazzo Reale di Milano., Anche quì però sono basito per il tono dimesso di eventi come la mostra su Picasso dell’anno scorso.
    http://adopera.wordpress.com/2012/11/01/picasso-a-palazzo-reale/

  4. Grazie per la recensione, io sono di Genova e mi sarebbe piaciuto andare lì solo per vedere la mostra (come ho fatto con quella di Modigliani e gli artisti di Montparnasse, scoperta grazie al tuo blog : ); ma fare un viaggio in treno per vedere un solo stanzone non ne vale proprio la pena..

  5. In quell’esplosione di colori si scioglie la piccola amarezza legata alle considerazioni nel tuo post (che condivido). Ho trovato godibile (più studiata nella preparazione) la mostra su Hitchcock e peccato non poterci tornare il 13 agosto per portarsi a casa il poster.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...