Montparnasse

Montparnasse è un quartiere di Parigi situato nel 14° arrondissement, sulla riva sinistra della Senna, all’incrocio di Boulevard du Montparnasse e Boulevard Raspail.
Il nome di questo quartiere fu dato da alcuni studenti della Sorbona, i quali nel XVII secolo andarono a declamare versi di poesie su una collina formata da degli argini, ispirandosi al monte Parnaso, casa delle Muse, luogo tanto caro agli antichi poeti greci. La collina è stata rasa al suolo per disegnare il Boulevard du Montparnasse, nel XVIII secolo, luogo di passeggiate in città.
Il quartiere di Montparnasse è famoso per la sua vita artistica e per aver ospitato famosi nomi dell’arte e della cultura in periodi ed epoche diverse.
Pablo Picasso fu tra i primi a trasferirsi nel quartiere che ebbe il suo apogeo negli anni venti del XX secolo, definiti gli Anni folli; in questo luogo infatti si è scritta la storia artistica della Francia e dell’occidente.
Tra gli artisti che abitarono e frequentarono il quartiere vi furono:
Pablo Picasso, Guillaume Apollinaire, Rousseau il doganiere, Marc Chagall, Amedeo Modigliani, Marcel Duchamp, Suzanne Duchamp-Crotti, Pascin, Salvador Dalí, Jean-Paul Sartre, Henry Miller, Joan Miró, Vincent Van Gogh col fratello Theo, Renoir (che abitò con la numerosa famiglia ai piedi della “Butte” per vent’anni), e alla fine della sua vita Edgar Degas; e molti altri.
(Di fatto la mostra milanese su Modigliani e gli artisti maledetti, raccoglie le opere del genio italiano e dei suoi amici di Montparnasse)
Luogo di ispirazione anche nei secoli successivi, tanto che vi fu ambientato il film di Jacques Becker “Montparnasse 19” del 1958 che narra la vita di Amedeo Modigliani. Ma purtroppo la modernizzazione urbanistica ha reso il quartiere quasi irriconoscibile e ora noto in quanto ospita il secondo grattacelo più alto della città di Parigi.
Academy-colarossi-paris-rue-grand-chaumiere-montparnasse-amedeo-modigliani photo from web

12 pensieri su “Montparnasse

  1. Pingback: Gli artisti maledetti | Amù

  2. Sono stata a Parigi nei miei 20 anni (e ne sono passati 50)….ero innamorata di Montparnasse. Ora – considerando i cambiamenti delle città – preferisco non tornare e mantenere nel cuore il sogno di allora!

  3. Pingback: Netter il collezionista | Amù

  4. Pingback: Modigliani, Soutine e gli artisti maledetti . | Amù

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...